Dal 5 ottobre il certificato di proprietà dei veicoli diventa digitale

Pubblicato in: News il giorno: 09 ottobre 2015
Dal 5 ottobre 2015 il Certificato di Proprietà dei veicoli a motore diventa digitale.
Chiunque acquisti un veicolo, nuovo o usato, non riceverà più il consueto Certificato di Proprietà cartaceo, che sarà sostituito dalla sua versione integralmente digitale, custodita negli archivi informatici del PRA. Al proprietario sarà rilasciata una ricevuta dell’avvenuta registrazione che conterrà anche il codice di accesso personalizzato con il quale visualizzare online il documento sul sito www.aci.it.
Diversi i motivi che hanno portato a questo cambiamento, a cominciare da quelli legati al tema della sicurezza. Col certificato digitale si abbatteranno i rischi di frodi legate al furto o alla falsificazione del documento cartaceo. I cittadini inoltre, non dovranno più denunciarne l’eventuale smarrimento né fare richiesta conseguente del duplicato.
Secondo le stime dell’ACI, la dematerializzazione del certificato dovrebbe garantire inoltre risparmi per 4.5 milioni di euro e impedire il consumo di 30 milioni di fogli di carta.