Dal primo giugno 2015 gli aggiornamenti catastali sono solo online

Pubblicato in: News il giorno: 28 settembre 2015

Dal primo giugno 2015 è entrato in vigore un provvedimento emanato dall’Agenzia delle Entrate l'11marzo in base al quale i professionisti saranno obbligati a comunicare i cambiamenti nello stato dei terreni e delle unità immobiliari utilizzando esclusivamente un’apposita piattaforma telematica.

Dopo avere compilato i documenti di riferimento per l’aggiornamento delle banche dati catastali (Docfa e Pregeo), i professionisti sono obbligati a procedere con la trasmissione telematica tramite la piattaforma telematica Sister.

Stando alle stime dell’Agenzia ogni anno vengono presentati circa 1,6 milioni di domande di aggiornamento catastale, tra cui ad esempio le dichiarazioni per l'accertamento delle unità immobiliari di nuova costruzione, le variazioni delle unità già censite e i frazionamenti.