Assistenza Rapida

Assistenza Rapida
Skip to main content

Gestire facilmente le proprie fatture digitalizzando la cessione del credito oggi si può: scopri come e perché può essere un grande vantaggio per la tua azienda.

Cos’è l’anticipo fatture 

L’anticipo fatture è una particolare modalità di finanziamento basata sull’anticipo dell’importo delle fatture emesse, non ancora pagate e con una scadenza futura.

Attraverso questo strumento finanziario, l’impresa ottiene in cambio immediata liquidità. 

Esistono due tipologie di anticipo fatture, a seconda se l’onere di procedere alla riscossione rimanga all’impresa o venga preso in carico da terzi:

  • il mandato all’incasso si ha quando è l’impresa ad esigere il pagamento del debitore
  • si parla di cessione del credito quando il rischio di insolvenza rimane a carico degli investitori.

Anticipo fatture: banca o Fintech?

L’anticipo fatture in ambito bancario è vincolato ad una valutazione del merito creditizio dell’impresa che emette la fattura stessa. Va da sè che un’azienda in crisi di liquidità possa facilmente vedersi rifiutare l’anticipo fatture anche se, di fatto, la cessione di crediti commerciali diventa per lei una scelta quasi obbligata.

Le piattaforme fintech, invece, si basano su una radicale innovazione rispetto alle modalità operative bancarie: oltre a ridurre considerevolmente i tempi di attesa (circa 3 giorni) e rendere più trasparenti le commissioni per l’impresa che cede la fattura, a essere valutato è quasi unicamente il “rating” e la solvibilità dell’impresa a cui la fattura è intestata, ovvero il debitore ceduto. Inoltre, non sono previsti obblighi di cessione massiva, ma è possibile scegliere singolarmente le fatture da anticipare.

Risparmio, trasparenza, accessibilità: sono questi i vantaggi competitivi delle fintech rispetto alle banche, vantaggi che il mercato ha dimostrato di saper riconoscere e apprezzare per tempo: secondo il Politecnico, la crescita dei volumi nell’invoice trading dal 2018 al 2019 ha raggiunto ormai percentuali in tripla cifra (+91%) e non accenna a rallentare la sua corsa.

Dunque, una Fintech rappresenta un sistema rapido e innovativo di finanziare a breve i flussi di cassa, senza muoversi dal proprio ufficio.

Gestione del rischio: come aiutare le aziende ad orientarsi

Abbiamo visto quali possano essere i vantaggi di scegliere una Fintech anziché il circuito bancario per l’anticipo delle fatture, e come l’anticipo delle fatture possa rappresentare senza dubbio un’ottima risorsa per le aziende.

Tuttavia, l’anticipo fatture costituisce comunque un rischio: in alcuni casi, sarebbe più opportuno conoscere le situazioni di criticità per fermarsi con l’erogazione del servizio e con la fatturazione stessa, o per decidere di cedere il credito.

Per questo riteniamo particolarmente interessanti le piattaforme fintech di cessione del credito che possano integrare i dati e le informazioni necessarie per una gestione approfondita, intuitiva e senza rischi dell’anticipo fattura.

Si tratta di soluzioni che consentono alle aziende di intercettare situazioni di criticità e di orientarsi nella gestione del rischio: una banca dati dall’interfaccia chiara e intuitiva mette a disposizione dell’utente tutta una serie di dettagli relativi ai suoi clienti, rendendo evidente con quali di questi sia possibile fare invoice trading e con quali no. 

Un servizio di fatturazione integrato con un sistema modulare di questo tipo permette di ottenere in pochi secondi tutti gli indicatori necessari a valutare l’affidabilità del cliente ed eventualmente cederne il credito. La rivoluzione sta nel processo, che consente di monitorare e incrociare tutti i dati rilevanti e, contestualmente, di anticipare la fattura dallo stesso sistema integrato.

Analisi dei rischi e anticipo fatture: l’integrazione

Attraverso questo servizio, il cliente può analizzare il credito e anticipare le fatture in un unico punto, in maniera completamente integrata.

Ma come funziona?

Una volta caricato automaticamente tutto il portafoglio clienti dell’azienda con relativa anagrafica, è possibile accedere ai dati finanziari di sintesi, che indicheranno se l’azienda cliente è valutabile o non ammissibile per la cessione del credito, con la possibilità di fare ulteriori approfondimenti a riguardo.

Ad esempio, è possibile avere l’evidenza di dettagli quali le procedure concorsuali, i fallimenti, i protesti, lo stato patrimoniale, con la garanzia di un dato costantemente aggiornato.

Se il cliente è valutabile, si inserisce la fattura, indicando quanto si è disposti a pagare per la cessione della stessa. Al termine dell’asta, entro 48 ore l’azienda riceve l’anticipo sul proprio corrente bancario. Alla scadenza della fattura, il debitore paga direttamente il marketplace che automaticamente remunera gli investitori e corrisponde il saldo all’azienda.

Un vero e proprio marketplace 

La piattaforma, quindi, è un vero e proprio marketplace per la cessione e l’acquisto di fatture commerciali, ma con il valore aggiunto di essere integrato con le soluzioni gestionali che consentono di gestire le proprie fatture digitalizzando la cessione del credito.

Se sei interessato ad approfondire questo argomento e a capire come, con un semplice click, sia possibile prevedere lo stato di salute di un’azienda per valutare la tua strategia di gestione del rischio, contattaci per ricevere una nostra consulenza gratuita.