Boom di Web-certificati ma teleassistenza al palo

Pubblicato in: News il giorno: 27 giugno 2012

La presentazione a Bari della ricerca "Ict in sanità: standard e proposte", promossa dalla Fiaso, la Federazione Italiana delle Aziende Sanitarie ed Ospedaliere, ha fatto il punto sulla informatizzazione in sanità confermando che il processo di informatizzazione in sanità si sta consolidando, al punto che il 90% dei medici di famiglia utilizza oramai i certificati digitali.
I medici tuttavia ancora stentano ad utilizzare le nuove tecnologie nella prassi quotidiana. Secondo un'indagine del Politecnico di Milano, infatti, solo l'11% usa lo strumento del teleconsulto, l'8% utilizza la teleassistenza per i propri pazienti, mentre il fascicolo sanitario elettronico, che contiene la memoria sanitaria di ciascun assistito, è consultato dal 34% dei camici bianchi.