Assistenza Rapida

Assistenza Rapida
Skip to main content

La pandemia ha catapultato le aziende nella modalità remote home working dallo scorso Marzo. Collaboratori e leader si confrontano con una nuova cultura del lavoro, una trasformazione più olistica del modo di lavorare. Il lavoro si muoverà tra reale e virtuale, localizzato e ubiquo.  Sarà un flusso ininterrotto che si svolgerà fisicamente in ufficio e virtualmente in remoto ruotando intorno alla persona e alla sua professione.

Per le aziende l’emergenza Covid e l'evoluzione delle modalità di lavoro, sta accelerando la necessità di creare relazioni di valore e durature sia all'interno sia all'esterno della propria realtà per poter garantire la propria sostenibilità sul mercato. Il modello organizzativo con funzioni aziendali divise in silos non è più efficiente in un contesto così volatile e ambiguo come quello che stiamo vivendo. Ogni organizzazione avrà sempre più bisogno di creatività, di competenze trasversali e di meritocrazia. La trasformazione si realizza ponendo attenzione a 6 aree chiave  affinché sia insita la centralità della persona, una trasformazione digitale sostenibile e una smart positive leadership trasversale. 

In questo contesto i professionisti hanno una grande opportunità: identificarsi sempre di più nei propri talenti e competenze, sia tecniche che relazionali, per trasformarsi in veri e propri manager di se’ stessi. L’obiettivo sarà un sempre maggiore benessere vita-lavoro e più tempo per una continua formazione. Il long life learning sarà determinante.  In un prossimo futuro il professionista potrà gestire tanti datori di lavoro, dappertutto, spesso contemporaneamente. A patto però di aver continuato ad istruirsi  per creare una competenza differenziante, e di essere capaci di cambiarla spesso. 

E' l'occasione per fare leva sulle best practice dell'esperienza in corso e costruire le basi di un ecosistema lavorativo pionieristico, da un punto di vista tecnico e soprattutto sociale. E’ un viaggio di continuo adattamento che non finisce mai, per questo non esiste una ricetta uguale per tutti. 

Non è importante raggiungere la meta quanto godersi il viaggio per raggiungerla; l’azienda sarà un posto migliore e per i professionisti sarà l’occasione di vivere un maggior benessere vita-lavoro.

Questo e altri temi saranno oggetto del nostro webinar Professione Smart Worker +, che si terrà il prossimo 10 marzo. 

 

(articolo a cura di Human RealizatiOn)