Risparmi con la fatturazione elettronica

Pubblicato in: News il giorno: 13 aprile 2012

Secondo una ricerca Billentis sponsorizzata da Gsx, fornitore leader di servizi di integrazione B2B, il numero a livello globale al quale dovrebbe arriva l’e-Invoice (fatturazione elettronica) ammonta ad una quindicina di miliardi nel 2012.

Il rapporto, intitolato “E-Invoicing / E-Billing: opportunità in un difficile contesto di mercato,” parla di 15 miliardi di fatture elettroniche inviate a livello mondiale nel 2012, delle quali 4,5 riguarderanno l’Europa. Per i prossimi anni si parla di un ritmo di crescita del 20-30%.

In base alle analisi del rapporto, si stima un tempo di payback dell’investimento di circa sei mesi e di grandi possibilità per la Pubblica Amministrazione che in Europa potrebbe risparmiare circa 40 miliardi di euro passando alla fatturazione elettronica.

I risparmi per le aziende, invece, arrivano anche al 60-80%.

Secondo Nigel Taylor, responsabile della fatturazione elettronica n Gsx, “L’e-Invoice sta iniziando a realizzare il suo potenziale e sta facendo il salto per diventare una tradizionale attività aziendale”.